Business

ADSL Impresa 20
  • Quanto costa

    A PARTIRE DA:

    39,90 €/mese  
    In assenza di linea telefonica +10,90 €/mese
    Installazione 49,90 € una tantum.
    In assenza di linea telefonica 99,90 € una tantum
    Contattaci - Ti aspettiamo al TISM Store.

  • Cosa offriamo

      • Garanzia di banda: 64K
      • Collegamento fino a 20 Mega
      • Upload fino a 1 Mbps
      • 10 caselle di posta
      • 1 dominio .sm per la tua azienda

IMPRESA 20 è la soluzione per l'accesso ad internet dedicata alle imprese.
E' l'ideale per navigare, per utilizzare la posta elettronica e accedere in modo stabile e veloce a tutti servizi web necessari al tuo business.
Il massimo delle prestazioni raggiungibili da una linea adsl, sia in navigazione che in trasmissione, l'ideale per aziende con molte postazioni, per inviare e scaricare mail e file di grandi dimensioni, per applicazioni di videoconferenza, per l'uso professionale di servizi voip.
Se acquisti IMPRESA 20 avrai:
  • Un collegamento ADSL di nuova generazione con velocità di navigazione (download) fino a 20 Mega e velocità di trasmissione (upload) fino a 1 Mbps (1)
  • Traffico internet incluso nell'abbonamento
  • Ip statico
  • 10 caselle di posta con filtro antivirus e antispam
  • 1 dominio .sm per la tua azienda
  • Possibilità di backup su linea commutata in caso di guasto (Dialup)
  • Congestion Priority: Medium - Garanzia di banda: 64K(2)
  • Un ufficio aperto con orario continuato, con persone a cui potersi rivolgere direttamente per qualsiasi necessità riguardante il servizio.
E molti servizi opzionali a tua disposizione quali:
  • Servizio su sola linea Dati
  • Intervento tecnico on site
  • Riconfigurazione router in TISM Store
  • Configurazione Fast(3)
  • Backup Wireless(4)
Quantità
Descrizione
Note
1Dominio .SM Registrazione di un nome a dominio .sm a scelta dell'utente
10Email Omniway Email Alice Email a Dominio
1Opzione IP statico Indirizzo IP assegnato in modo permanente

DescrizioneCostoNote
Filtro adsl 5,00 €Una Tantum
Backup wireless 12,90 €Canone mensileCollegamento di backup senza fili (disponibile nelle zone di copertura dei nostri apparati)
Cambio Conf. Router GratuitoUna TantumRiconfigurazione del Router ad opera di un nostro tecnico
Cambio Profilo 24,90 €Una TantumCambio di Profilo del Servizio
Pacchetto 8 IP 96,00 €Canone annuo8 IP aggiuntivi assegnati in modo permanente
Opzione Fast 2,00 €Canone mensileOpzione per diminuire tempi di latenza e ping. Consente di fruire al meglio di particolari servizi come gaming online, VoIP, etc.

DescrizioneCostoNote
Disdetta Adsl 36,00 €Una TantumRichiesta di disdetta del Servizio ADSL
Intervento on-site a vuoto 40,00 €Una TantumRichiesta di Intervento a domicilio andata a vuoto
Intervento on-site 40,00 €Una TantumRichiesta di Intervento a domicilio
Pots Splitter 88,00 €Una TantumApparato da applicare all'impianto telefonico di casa per separare il traffico telefonico da quello ADSL
Trasloco linea 49,90 €Una TantumRichiesta di trasloco linea da un indirizzo ad un altro

DescrizioneCostoNote
Opzione linea Dati 10,90 €Canone mensileOpzione per usufruire di una connessione ADSL senza la relativa linea telefonica
Setup opzione linea dati 99,90 €Una TantumCosto di Attivazione di una connessione ADSL senza la relativa linea telefonica

(1) La velocita non e garantita poiche dipende dal livello di congestione della rete e del server a cui ci si collega e dalle caratteristiche della linea. Il protocollo Adsl funziona in modalita Rate-Adaptive. L'effettiva velocita fisica dell'accesso e condizionata delle caratteristiche della linea in rame quali ad esempio, distanza dalla centrale telefonica, presenza di altri apparati di rete, impianti di distribuzione domestica del segnale etc. La velocita di linea si adeguera quindi in modo automatico al livello di rumorosita della linea e potra cosi differire dal valore nominale riportato nel prospetto informativo. Per usufruire appieno del servizio e necessario utilizzare un modem compatibile con la tecnologia ADSL 2 Plus.

(2) Priorita del trasferimento dati sulla rete: In base al tipo di livello i servizi avranno diversa priorita in caso di congestione della rete.

(3) La configurazione Fast, attivabile previa verifica della qualita della linea fisica, riduce la latenza della linea, migliorando le prestazioni di applicazioni come gaming online, streaming audio/video, e telefonate voip.

(4) Il servizio wireless viene fornito esclusivamente nelle zone di copertura del servizio, in base alle Condizioni Generali di fornitura del servizio ADSL Wi allegate al contratto scaricabile qui e accettate dal cliente e prevedono un costo di attivazione una tantum di 99,90 euro.

Condizioni Generali di Contratto dell’Offerta ADSL di Telecom Italia San Marino

Articolo 1 - Oggetto
Le presenti Condizioni Generali definiscono le modalità e i termini secondo i quali Telecom Italia San Marino (di seguito per brevità “TISM”) fornisce al Cliente il Servizio "Adsl” (per brevità, denominato anche "il Servizio"), tramite tecnologia ADSL. (di seguito anche “Contratto”).
Articolo 2 - Disciplina contrattuale
Il Servizio è proposto da TISM in specifiche e separate Offerte descritte nelle rispettive sezioni relative a "Condizioni economiche" e "Caratteristiche tecniche"; le predette sezioni formano parte integrante e sostanziale del Contratto.
Articolo 3 - Perfezionamento del Contratto e attivazione del Servizio
Il Contratto si considera perfezionato al momento dell'attivazione, da parte di TISM, del Servizio nella soluzione prescelta dal Cliente; l'attivazione sarà successiva alle verifiche di fattibilità tecnica.
Articolo 4 - Accesso al Servizio
Al Servizio possono aderire esclusivamente clienti residenti o aventi sede nella Repubblica di San Marino.
Articolo 5 - Qualità del Servizio
Il Servizio consente al Cliente di avere un collegamento alla rete Internet secondo la tariffazione propria dell'Offerta prescelta, indicata nella sezione del Contratto relativa alle "Condizioni economiche". La velocità di navigazione in internet riportata nella descrizione delle singole offerte dipende da molteplici e variabili fattori tecnici, quali la distanza della rete d'accesso che separa la sede del cliente dalla centrale cui è attestata la linea telefonica, il livello di congestione della rete internet, i server dei siti web cui il Cliente si collega e le caratteristiche del modem e del computer in dotazione.
Articolo 6 - Gestione del Servizio
Allo scopo di garantire l'accesso di tutti i clienti ai servizi di connettività ad internet e l'integrità della rete anche nelle fasce orarie in cui il traffico dati è particolarmente elevato, TISM, nel rispetto del principio di parità di trattamento, si riserva la facoltà di introdurre per tutte le offerte e/o i profili commerciali che prevedono traffico dati su tecnologia ADSL, ove necessario, meccanismi temporanei e non discriminatori di limitazione all'uso delle risorse di rete disponibili, qualora tale uso divenga incompatibile con il diritto di accesso ai servizi di connettività ad internet da parte della generalità degli utenti. A tal fine TISM potrà limitare la velocità di connessione ad internet, intervenendo sulle applicazioni che determinano un maggior consumo di banda (es. peer to peer, file sharing ecc), limitando la banda destinata a dette applicazioni ad un valore massimo proporzionale alla banda complessiva disponibile sul singolo DSLAM.
Articolo 7 - Divieto di cessione del Contratto
L'accesso alla rete Internet, tramite tecnologia ADSL, non potrà in nessun caso essere ceduto ad altri utenti con l'utilizzo da parte loro dei servizi ad esso correlati.
Articolo 8 - Credenziali di accesso al Servizio
L'accesso ai servizi legati all'offerta "ADSL" è consentito mediante un codice di identificazione cliente (User- ID) e una parola chiave (Password), forniti da TISM in fase di attivazione del Servizio. Il Cliente è tenuto a conservare la password con la massima riservatezza e diligenza. Egli sarà pertanto responsabile di qualsiasi danno arrecato a TISM e/o a terzi in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra. Il Cliente si impegna a notificare immediatamente e comunque per iscritto a TISM l'eventuale furto, smarrimento o perdita della password.
Articolo 9 - Registro elettronico di funzionamento
Il Cliente prende atto e accetta l'esistenza del registro elettronico di funzionamento ("Log"). Il contenuto del Log ha il carattere di riservatezza assoluta e potrà essere esibito esclusivamente su richiesta delle Autorità competenti.
Articolo 10 - Diritti di proprietà intellettuale e industriale
Il Cliente garantisce che qualunque materiale eventualmente immesso dallo stesso in aree pubbliche della rete Internet che risulti imputabile allo stesso è nella sua legittima disponibilità, non contrasta con norme imperative e non viola alcun diritto d'autore, marchio di fabbrica, segno distintivo, brevetto o altro diritto di terzi. Eventuale materiale protetto da copyright può essere immesso in rete solo qualora il Cliente abbia acquisito, dal titolare del diritto d'autore, i connessi diritti di utilizzazione, quindi solo con il permesso scritto del titolare del diritto e con l'obbligo di citare la fonte e l'esistenza del permesso. In caso di violazione di quanto precedentemente esposto, TISM avrà la facoltà di rimuovere il materiale immesso senza alcun obbligo di preavviso. Il Cliente assume piena responsabilità circa l'esattezza e veridicità del materiale immesso direttamente o per conto terzi.
Articolo 11 - Correttezza d’uso del Servizio
Il Cliente prende, inoltre, atto del fatto che è vietato servirsi o dar modo ad altri di servirsi di TISM per comunicazioni e corrispondenza contro la morale e l'ordine pubblico o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica o privata, di recare offesa o danno diretto o indiretto a chiunque e di tentare di violare comunque il segreto dei messaggi privati. In ogni caso le informazioni fornite dal Cliente non devono presentare forme e/o contenuti di carattere pornografico, osceno, blasfemo o diffamatorio. È comunque esplicitamente vietato servirsi di TISM per contravvenire in modo diretto o indiretto alle vigenti leggi della Repubblica di San Marino o di qualunque altro Stato. Il Cliente si impegna a mantenere indenne TISM da ogni perdita, danno, responsabilità, costo o spese, incluse anche le spese legali, derivanti da ogni violazione delle suddette norme. TISM si riserva la facoltà di utilizzare l'indirizzo e-mail assegnato al Cliente a seguito dell'attivazione del Servizio, per eventuali comunicazioni riguardanti l'art. 10 ed il presente articolo.
Articolo 12 - Uso improprio del Servizio
Il Cliente si impegna ad astenersi da ogni violazione dei sistemi e della sicurezza delle reti che possano dar luogo a responsabilità civile e penale tra cui: a) accedere ai sistemi, reti, informazioni di terze parti che non abbiano fornito esplicita autorizzazione, mediante tecniche di scanning/probing, test di vulnerabilità, tentativi di violazione della sicurezza o delle misure di autenticazione; b) intercettare le informazioni/dati ed il traffico relativo a reti/sistemi di terze parti che non abbiano fornito esplicita autorizzazione; c) falsificare la propria identità; d) arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età; e) avere accesso alle informazioni che riguardino clienti terzi di TISM al fine di distruggerne, alterare, modificare i relativi contenuti; f) attaccare, sovraccaricare o interferire con le reti, i sistemi, gli host di altri clienti al fine di limitare/impedire il pieno utilizzo del Servizio mediante azioni di mailbombing, attacchi broadcast, Denial Of Service, Hacking, Cracking; g) tentare di utilizzare gli account di posta o risorse di elaborazione di clienti terzi per presentarsi alla rete con l'identità di questi ultimi (es. modificando l'header delle mail, utilizzando tecniche di spoofing degli indirizzi IP); h) introdurre/inviare programmi (virus, trojan horses, etc.....) che compromettano il funzionamento della rete di TISM violandone la sicurezza e/o dei sistemi dei clienti ad essa attestati. Il Cliente si impegna, altresì, ad astenersi dall'inviare mail con contenuti di qualunque tipo (commerciali, pubblicitari, politici...) a persone/istituzioni/associazioni che non ne abbiamo fatto esplicita richiesta (unsolicited mail, junk mail, spam), causando loro disservizi ed eventuali lamentele che ne possano derivare. Medesima limitazione è da riferirsi all'invio massiccio di mail e di loro repliche ad uno o più newsgroup (multiple posting). Il Cliente non potrà, inoltre, utilizzare impropriamente e senza autorizzazione i mail server di terze parti per l'inoltro delle proprie mail (mail relay). In caso di violazione, da parte del Cliente, degli obblighi previsti dal presente articolo, TISM potrà sospendere in ogni momento e senza preavviso l'erogazione del Servizio, riservandosi anche la facoltà di risolvere di diritto il Contratto secondo le modalità di cui all'art. 31.
Articolo 13 - Responsabilità
TISM non risponderà di ritardi, cattivo funzionamento, sospensione e/o interruzione - né verso il Cliente né verso soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso - nella fornitura dei servizi causati da: - forza maggiore o caso fortuito;- manomissione o interventi sui servizi o sulle apparecchiature, effettuati dal Cliente o da parte di terzi non autorizzati; - errata utilizzazione dei servizi da parte del Cliente; - malfunzionamento degli apparecchi di connessione, strumenti non compatibili e/o programmi (software) utilizzati dal Cliente.
Articolo 14 - Interruzione del Servizio
Il Cliente accetta che TISM possa interrompere la fornitura del Servizio per garantire gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Inoltre, TISM non sarà in alcun modo responsabile nei confronti del Cliente per la mancata disponibilità del Servizio indotta da un'interruzione, parziale o totale, del servizio fornito da altro Internet Provider
Articolo 15 - Uso dei prodotti e verifica della titolarità
Qualora il Cliente richieda, nell'ambito del Servizio, un'Offerta che prevede il noleggio o il comodato di prodotti TISM, si impegna a non aprire, smontare o comunque manomettere detti prodotti per eseguire interventi di qualsiasi natura. TISM, in tal caso, effettuerà quanto necessario per il ripristino a totale spesa del Cliente. Nel caso in cui il Cliente abbia acquistato prodotti con consegna a domicilio e pagamento in fattura, il Cliente prende atto e accetta che TISM - allo scopo di acquisire anche nell'interesse del cliente certezza sulla sua identità - avrà la facoltà di subordinare l'effettiva consegna del prodotto alla contestuale consegna di una copia del documento di identità in corso di validità del Cliente al vettore che, in nome e per conto di TISM, effettuerà la consegna del prodotto acquistato.
Articolo 16 - Diligenza nell’uso dei prodotti
Nell'ipotesi di cui al precedente articolo, il Cliente conserverà e custodirà, con la dovuta diligenza, i prodotti detenuti in noleggio o in comodato per tutta la durata del Contratto e comunque fino al momento della riconsegna degli stessi. Il Cliente, pertanto, si impegna a risarcire e tenere indenne TISM per l'eventuale perdita e per gli eventuali danni arrecati agli stessi. Il Cliente non risponde della perdita dei beni dovuta a furto comprovato da denuncia presentata alla competente Autorità Giudiziaria.
Articolo 17 - Opzione d’acquisto del modem
In caso di cessazione del Servizio con modem detenuto a noleggio o in comodato il Cliente sarà tenuto a restituire il modem, entro i successivi 30 giorni, all'indirizzo fornito dallo sportello telefonico. A seguito della cessazione del Servizio con modem detenuto a noleggio o in comodato, il Cliente può esercitare l'opzione d'acquisto del modem che ha avuto in uso pagando a TISM il prezzo indicato nelle Condizioni Economiche, che gli sarà addebitato in fattura associato al Servizio di base. La mancata restituzione del modem da parte del Cliente nel termine sopra previsto sarà considerata a tutti gli effetti come esercizio dell'opzione di acquisto del modem da parte del Cliente. Detto acquisto - che produrrà il trasferimento della proprietà del modem senza incorrere in alcuna penale - si perfezionerà con l'emissione della relativa fattura di vendita da parte di TISM.
Articolo 18 - Manutenzione dei prodotti
TISM effettuerà direttamente o avvalendosi di ditta da essa incaricata il servizio di manutenzione esclusivamente sui prodotti TISM detenuti in noleggio o in comodato. Per informazioni circa detto servizio il Cliente potrà rivolgersi allo sportello telefonico o al TISM Store.
Articolo 19 - Compatibilità dei prodotti
In caso di attivazione del Servizio con una specifica offerta basata su tecnologia ADSL2+ (come indicato nella sezione del Contratto relativa a "Caratteristiche tecniche") è necessario per garantire un corretto funzionamento del Servizio l'utilizzo di un dispositivo modem compatibile. TISM non risponde di malfunzionamenti o di degradi prestazionali nel caso in cui il Cliente, per usufruire del Servizio, utilizzi prodotti non compatibili con la tecnologia alla base del servizio. Per compatibili si intendono i prodotti dotati di propria tecnologia e funzionalità che soddisfano i requisiti tecnici necessari per il corretto utilizzo della tecnologia ADSL2+.
Articolo 20 - Corrispettivi per il Servizio
Il contributo di attivazione, l'abbonamento mensile (ove previsto) ed eventuali ulteriori importi a qualsiasi titolo dovuti sono addebitati in fattura.
Articolo 21 - Domiciliazione dei pagamenti
Il Cliente ha l’obbligo di aderire al servizio di domiciliazione bancaria. Il Cliente si impegna ad effettuare la registrazione sul sito www.telecomitalia.sm, utilizzando userid e password di accesso comunicate da TISM all’atto della sottoscrizione dell’Offerta. In questi casi TISM comunicherà al Cliente, all'indirizzo e-mail indicato nel Modulo di Registrazione, la disponibilità sul sito www.telecomitalia.sm della fattura appena emessa. Il servizio è gratuito. Il Cliente ha facoltà di richiedere di ricevere la fattura TISM in formato cartaceo.
Articolo 22 - Pagamenti: Indennità di ritardato pagamento
Il Cliente è tenuto al pagamento degli importi riportati sul Conto TISM entro il termine ivi riportato. In caso di ritardato pagamento dei suddetti importi alla scadenza indicata, il Cliente deve versare a TISM un’indennità di ritardato pagamento a titolo di penale pari: al 2% dell'importo indicato nel Conto TISM, per i pagamenti effettuati dal 1° al 15° giorno solare successivo alla data di scadenza; al 4% dell'importo indicato nel Conto TISM, per i pagamenti effettuati dal 16° al 30° giorno solare successivo alla data di scadenza; al 6% dell'importo indicato nel Conto TISM per i pagamenti effettuati dopo il 30° giorno solare dalla data di scadenza. In ogni caso il tasso applicato non potrà essere superiore al tasso soglia ex art. 207 cp. Nel caso in cui il ritardo nel pagamento si protragga per oltre 30 giorni, TISM Italia potrà risolvere di diritto il Contratto secondo le modalità di cui all'art. 31.
Articolo 23 - Durata del Contratto
Il Contratto è a tempo indeterminato a decorrere dalla data di attivazione del Servizio.
Articolo 24 - Variazione del Servizio
Il Cliente intestatario di una delle offerte del servizio "ADSL" può richiedere a TISM il passaggio da una ad un'altra Offerta nell'ambito del medesimo Servizio, secondo le modalità e alle condizioni stabilite da TISM.
Articolo 25 - Recesso
Il Cliente potrà recedere in qualsiasi momento dandone comunicazione, per iscritto, all'indirizzo comunicato da TISM o recandosi presso il TISM Store con allegata fotocopia del documento di identità. Il recesso produrrà effetto dalla data di registrazione della richiesta di cessazione nei sistemi informatici di TISM e, comunque, non oltre 30 (trenta) giorni dalla comunicazione del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a corrispondere a TISM gli importi dovuti relativamente al Servizio fruito fino alla predetta data. Qualora il Cliente receda dal Contratto nel corso del primo anno di durata contrattuale, sarà tenuto a pagare l'importo indicato nelle Condizioni Economiche a fronte dei costi sostenuti da TISM per le prestazioni di disattivazione.
Articolo 26 - Trasloco del Servizio
In caso di trasloco della propria utenza o di richiesta di cambio numero da parte del Cliente, TISM garantirà la continuità del Servizio compatibilmente con la disponibilità tecnica e provvederà ad avvertire il Cliente nel caso risulti impossibile garantire la continuità del Servizio stesso.
Articolo 27 - Adeguamenti e interventi tecnici
Nel caso in cui il Cliente sia titolare di un accesso base ISDN, TISM eseguirà gratuitamente, mediante personale specializzato o di ditta da essa incaricata, l'adeguamento tecnico della linea, necessario per la fruizione del Servizio. Qualora l'impianto telefonico del Cliente sia configurato in maniera tale da non consentire la soluzione tecnica "a filtri distribuiti" per poter usufruire del Servizio si rende necessaria l'installazione di uno "Splitter"; tale installazione sarà effettuata ad opera di personale specializzato o di ditta da essa incaricata e il costo dell'intervento sarà addebitato al Cliente in fattura. Qualora, invece, l'impianto telefonico del Cliente sia dotato di servizi o apparati particolari, quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, teleallarmi, telesoccorso, telecontrollo, allarmi, smart box è previsto l'intervento del personale specializzato o di ditta da essa incaricata per l'installazione dello "Splitter", ma non è possibile garantire la compatibilità di tali apparati/servizi con la tecnologia ADSL. In alcuni casi si potrebbe presentare la necessità per il Cliente di dismettere l'apparato/servizio incompatibile. Il costo dell'intervento sarà addebitato al Cliente in fattura.
Articolo 28 - Incompatibilità
Il Servizio non è compatibile con impianti di tipo Duplex o dotati di servizio di filodiffusione.
Articolo 29 - Accesso ai locali: termini per la riparazione dei malfunzionamenti
Il Cliente consentirà, previo avviso, al personale di TISM o di terzi da essa incaricati, munito di documento di riconoscimento, il pronto accesso al locale dov'è ubicata la linea telefonica di rete fissa cui deve essere associato il Servizio, per eseguire gli interventi di installazione delle apparecchiature (es. Splitter ecc.), del software e di quant'altro necessario per la fornitura ed il corretto utilizzo del Servizio stesso. TISM riparerà gratuitamente i malfunzionamenti del Servizio non imputabili direttamente o indirettamente ai Clienti entro i 2 (due) giorni lavorativi successivi alla segnalazione del guasto. Nel caso in cui uno dei due giorni successivi alla segnalazione sia un giorno festivo (domenica o festività annuale) il guasto sarà riparato entro il terzo giorno successivo alla segnalazione. Qualora siano festivi entrambi i giorni successivi alla segnalazione il guasto sarà riparato entro il quarto giorno successivo alla segnalazione. Fanno eccezione i guasti di particolare complessità che verranno tempestivamente riparati.
Articolo 30 - Modifiche contrattuali
TISM si impegna ad informare il Cliente di ogni modifica delle condizioni contrattuali del Servizio con indicazione della data di efficacia delle modifiche stesse. Tale data dovrà essere successiva di almeno 30 (trenta) giorni rispetto a quella dell'informazione di TISM al Cliente. Qualora il Cliente non ritenga di accettare tali modifiche avrà facoltà di recedere dal Contratto, senza alcuna penalità, mediante comunicazione allo Sportello telefonico confermata per iscritto all'indirizzo indicato da TISM entro la data di efficacia delle modifiche stesse. In tale ipotesi il Cliente è tenuto al pagamento di quanto maturato fino a tale data.
Articolo 31 - Risoluzione contrattuale
TISM si riserva la facoltà di risolvere di diritto il Contratto mediante comunicazione scritta inviata al Cliente con un preavviso di 7 giorni, in caso di inadempimento anche di uno soltanto degli obblighi contenuti nei seguenti articoli: art. 7, 11 e 12 relativi all' "Utilizzo del Servizio"; art. 10 relativo alle "Garanzie"; art. 15 e art. 16 relativi a "Conservazione e custodia dei beni in noleggio o in comodato", art. 22 "Ritardato pagamento", art. 29 relativo all' "Accesso ai locali". Con detta risoluzione, il Cliente avrà l'obbligo di corrispondere a TISM gli importi maturati fino alla data dell'avvenuta risoluzione comprensivi anche, nel caso di ritardato pagamento, di quanto stabilito all'art. 22. Resta salvo il diritto di TISM al risarcimento del maggior danno.
Articolo 32 - Foro competente
Per qualsiasi controversia inerente al Contratto, è competente il Foro di San Marino.
Articolo 33 - Trattamento dei dati personali
I dati personali del Cliente, acquisti nell’ambito del presente Contratto, saranno utilizzati da TISM Italia per l’erogazione del Servizio.


Condizioni Generali di Contratto dell'Offerta "POS Line" di Telecom Italia San Marino

Articolo 1
Le presenti Condizioni Generali definiscono le modalità e i termini secondo i quali Telecom Italia San Marino (di seguito per brevità "TISM") fornisce al Cliente il Servizio "POS Line" (per brevità, denominato anche "il Servizio"), tramite tecnologia ADSL opportunamente configurata.
Articolo 2
Il Servizio ha lo scopo di consentire al Cliente di utilizzare il proprio dispositivo POS per le transazioni SMaC, PagoBancomat e Carta di Credito. Ogni altro utilizzo del collegamento (ivi compresa la navigazione web) è da considerarsi inibito.
Articolo 3
Qualora TISM lo ritenesse necessario, TISM potrà consentire la navigazione web tramite il Servizio prevedendo un elenco limitato di indirizzi internet accessibili. Tali indirizzi saranno quelli ritenuti utili al Cliente per assolvere agli obblighi di certificazione dei ricavi previsti dalle norme sammarinesi nell'ambito del progetto SMaC.
Articolo 4
La continuità del Servizio offerta con tecnologia mobile 3G dipende da fattori tecnici indipendenti da Telecom Italia San Marino, tra cui la copertura di rete che l'Operatore Mobile offre dove il cliente utilizza il Servizio e il livello di congestione della rete mobile dati. Pertanto Telecom Italia San Marino non può essere in alcun modo ritenuta responsabile di un eventuale disservizio.




Prosegui al sito web
Ciao Leo